Serie A betting: Inter-Torino preview


L’Inter scende in campo con un unico obiettivo: la vittoria. Assolutamente necessaria per non perdere il treno Champions e mantenere viva la fiammella per raggiungere la capolista Juventus. Il Torino viene da un buon periodo, che lo ha fatto uscire dalla zona retrocessione e a San Siro vuole fare il colpaccio.

 

Team news

 

Stramaccioni recupera all’ultimo momento Cassano e molto probabilmente lo manderà in campo dal primo minuto al fianco di Palacio. In difesa mancherà ancora Samuel, così la linea a tre sarà composta da destra a sinistra da Ranocchia, Chivu e Juan Jesus. Probabile spostamento di Zanetti in un ruolo centrale in mezzo al campo, con Nagatomo e Pereira liberi di correre sulle fasce.

Ventura schiererà i suoi con l’usuale e offensivo 4-2-4. Mancherà in difesa Ogbonna e questa sarà un’assenza pesante per il Toro. Probabile coppia d’attacco formata da Bianchi e Barreto, con Santana e Cerci sulle fasce.

 

Stato di forma

 

L’Inter non ha destato una buona impressione a Roma in Coppa Italia, venendo dominata per l’intero primo tempo dai giallorossi. Essendo però una semifinale su due partite, il passivo di 1-2 subìto all’Olimpico potrebbe favorire i nerazzurri. In casa, dopo le vittorie con il Pescara e in Coppa Italia con il Bologna, l’Inter cerca continuità.

Il Torino invece è in un ottimo momento di forma ed è imbattuto nelle ultime cinque partite in campionato.

 

Testa a testa

 

All’andata i granata giocarono un buon match, ma fu l’Inter ad imporsi per 2-0. Fu un’Inter abbastanza sparagnina e operaia, e Stramaccioni si arrabbiò molto quando qualcuno delle televisioni glielo fece notare. I nerazzurri non perdono in casa da otto partite e hanno vinto 8 degli ultimi 9 incontri giocati contro i granata.

 

Verdetto

 

Inter favorita per la vittoria (1,62) ma, visto lo stato di forma delle due squadre, da prendere in considerazione la quota del pareggio (3,60). Difficile vedere tanti gol a san Siro fra queste due squadre, la quota Under 1,5 è (3,40).