E' partito il Torneo di Indian Wells, senza le sorelle Williams......


E’ iniziato nella notte, con le prime partite del tabellone femminile, il torneo di Indian Wells. Stasera toccherà agli uomini dare il via alle danze, per un torneo che vedrà al via i migliori 96 ( sia in campo maschile che femminile ) del mondo.

Indian Wells quest’anno poi sarà più ricco, con un montepremi di $ 5.030.402 ( 860.000 dollari in più rispetto alla scorsa edizione). Si svolgerà ancora sui campi dell’Indian Wells Tennis Garden, come ormai accade del 1987, da quando cioè sono stati costruiti i nuovi campi e il torneo si è spostato da La Quinta. In precedenza si era giocato anche a Rancho Mirage, Palm Springs e Tucson.

Tantissimi i campioni che si sono aggiudicati il trofeo, sia in campo maschile che femminile ( il torneo femminile si gioca solo dal 1989, mentre il primo torneo maschile a Tucson fu organizzato nel 1974 ) ma se consideriamo solo i vincitori da quando si gioca a Indian Wells, possiamo citare i nomi di Boris Becker, Pete Sampras, Michael Chang ( tre volte ), Andre Agassi e gli ultimi ancora in attività, Roger Federer ( detentore), Novak Djokovic e Rafa Nadal. In campo femminile Martina Navratilova, Steffi Graf, Martina Hingis e nell’edizione del 2001 una giovanissima Serena Williams ( che aveva già vinto nel 1999 ).

Ecco, quando prima abbiamo citato la partecipazione dei primi 96 al mondo, bisogna fare un discorso a parte per le sorelle Williams, e lo ricorda bene oggi Vincenzo Martucci sulla Gazzetta dello Sport.

Le Williams non partecipano a questo torneo da quella vittoria di Serena nel 2001, quando vennero sonoramente fischiate, proprio loro californiane e portabandiera americane. Quell’anno il pubblico accusava il padre-manager delle campionesse di manipolare le figlie e i tornei, e proprio in quell’edizione, Venus scoprì una tendinite 4 minuti prima della semifinale che doveva giocare contro la sorella ( e che tutta l’America aspettava in diretta tv ) e così lasciò via libera alla sorella per la finale, dove Serena battè la Clijsters per 4-6;6-4;6-2. All’epoca si accusava anche il padre delle Williams di rallentare Venus, in modo da poter far crescere le motivazioni della sorella più piccola.

Dopo 12 anni la rabbia e la delusione della famiglia Williams non è ancora passata, e le sorelle d’America anche questa volta, non si sono presentate al via.