Internazionali d'Italia femminili: La Jankovic può battere la Errani e volare in finale


Oggi è tempo di semifinali per gli Internazionali BNL d'Italia femminili, con la prima delle due sfide che andrà in scena alle 12.00:

 

Jelena Jankovic 1.54 vs Sara Errani 2.45, ore 12.05

Abbastanza sorprendentemente, queste due tenniste si sono affrontate solo due volte a livello di WTA Tour, con una vittoria a testa e questa sarà la prima sfida in assoluto sulla terra rossa.

Entrambi i precedenti si sono giocati sul cemento e oggi la Jankovic sarà messa a dura prova dalla Errani, una tennista che usa molto la tattica invece della potenza pura.

A dir la verità , siamo abbastanza sorpresi che una tennista come Sara, che non ha in pratica servizio, sia fra le prime 10 al mondo (lo sarà ancora se vincerà il titolo qui). Detto questo, sarà in grado però la Jankovic di utlizzare il suo gioco d'attacco e mettere in difficoltà la Errani in queste condizioni di gioco?

A nostro avviso sì, anche se dovrà sfruttare maggiormente di quanto ha fatto ieri Na Li, l'incapacità a servizio della Errani.

Puntiamo quindi su una vittoria della Jankovic data a 1.54.

 

Serena Williams 1.16 vs Ana Ivanovic 5.10, ore 16.35

Ana Ivanovic ha eliminato Serena dagli Australian Open all'inizio della stagione, e oggi la Willimas potrebbe prendersi la rivincita.

La serba non era mai riuscita a strappare un set all'americana prima di quel quarto turno di Melbourne lo scorso gennaio, e quello di oggi sarà il loro primo scontro sulla terra rossa.

Ieri la Ivanovic ha dovuto lottare parecchio per avere la meglio in tre set su Carla Suarez Navarro e oggi più che altro bisognerà capire quale sarà lo stato di forma della Williams per capire come andrà questa semifinale.

Serena stessa ha detto di non essere al 100% e, alla sua età, potrebbe andare in difficoltà in una partita che, se fosse stata in piena forma, avrebbe potuto vincere in due set. Così che ha un semso prendere in considerazione la vittoria di Ana Ivanovic bancata a 5.10.

Scommetti sugli Internazionali d'Italia femminili cliccando qui!