Master di Montecarlo: Anderson favorito contro Janowicz


Ieri Daniel Brands ha giocato sotto le sue possibilità e ha inevitabilmente perso al primo turno del Montecarlo Rolex Master.

Brands è sembrato un po’ sulle gambe dopo aver vinto un match combattuto domenica contro Thiemo De Bakker, nonostante dal torneo di Miami in poi abbia avuto parecchio tempo per riposarsi visto che la sua ultima partita risaliva allo scorso 21 marzo.

Sempre ieri, c’è stata anche la sorprendente sconfitta di Gilles Simon, che era dato favorito a 1.25 contro Roberto Bautista-Agut, oltre che altre uscite non previste, tipo quelle di Viktor Troicki, Robin Haase, Julien Benneteau e Daniel Gimeno Traver.

Il programma di oggi, prevede una serie di incontri di primo e secondo turno, che vedranno impegnati tra gli altri, Jo-Wilfried Tsonga, Juan Martin Del Potro e Richard Gasquet.

L’incontro che ci sembra più interessante da un punto di vista delle scommesse, è quello che vede Kevin Anderson opposto a Jerzy Janowicz, nel terzo incontro previsto oggi sul Campo n.2.

Janowicz non ha mai vinto un incontro su terra a questo punto del tabellone in un torneo ATP, mentre Anderson è reduce dalla finale giocata a Casablanca lo scorso weekend. Il polacco l’anno scorso ha fatto bene ai tornei su terra ma non ci gioca da Bercy sul finire della scorsa stagione e da allora ha uno score di 5 vittorie e 6 sconfitte. Anderson invece, nonostante un infortunio al gomito, sta facendo una grande stagione, con il raggiungimento delle finali sia di Sydney che di Casablanca, più un quarto di finale ottenuto ad Indian Wells. Questo sarà un incontro con pochi break rispetto alle partite su terra solite, ma ci aspettiamo che Anderson riesca a prevalere e vogliamo puntare sulla sua vittoria data a 1.63.

In un altro inocntro, David Goffin potrebbe creare dei problemi a Nico Almagro, che non ha una buona tradizione qui a Montecarlo e potrebbe soffrire il jet lag visto che è appena arrivato da Houston. Lo stesso potremmo dire per John Isner, anche se la sua quota vittoria di 2.67 contro Ernests Gulbis è più interessante della vittoria di Almagro, data a 1.20.

Siamo tentati anche da Martin Klizan dato a 2.65 contro Juan Monaco, che ha perso sei degli ultimi otto incontri contro avversari mancini ed è arrivato anche lui qui nel Principato dopo un lungo viaggio da Houston. Klizan ha già giocato sulla terra la scorsa settimana a Montecarlo, mentre Monaco è troppo incostante e non ci fidiamo della sua quota vittoria a 1.47.