Perchè i canadesi Raonic e Bouchard diventeranno i nuovi protagonisti della scena mondiale


Michael Downey starà maledicendo il fatto di aver lasciato il Canada per la Gran Bretagna. Il nuovo responsabile della Britain Lawn Tennis Association, che era la vertice della federazione canadese, non avrebbe potuto scegliere momento peggiore per mettersi in viaggio verso Londra.

Arrivato in Gran Bretagna, solo qualche settimana dopo Andy Murray è stato eliminato a Wimbledon nei quarti di finale, mentre i rappresentanti del paese della Foglia d'Acero, hanno ottenuto la miglior prestazione canadese in un torneo dello Slam.

Ora che i circuiti ATP e WTA si soono spostati in Nordamerica e fra poco inizierà la stagione su cemento, Eugenie Bouchard (seocnda classificata a Wimbledon), Vasek Pospisil (vincitore del doppio a Londra) e Milos Raonic (semifinalista smepre nel prestigioso torneo londinese appena concluso), possono iniziare a costruire qualcosa di importante partendo da questi successi.

Ora tutti giocheranno davanti al pubblico amico (Raonic e Pospisil sono impegnati a Toronto, mentre la Bouchard è impegnata a Montreal) e non c'è ragione per credere che tutti e tre possano raggiungere delle posizioni molte alte al vertice delle classifiche mondiali prima della fine dell'estate.

Dei tre sicuramente quello che ha impressionato di più è Raonic. La sua altezza aiuta ad avere potenza a servizio, ma la forza di Raonic non risiede solo nella sua potenza, ma anche nella precisione dei tiri a servizio. 

Di Bouchard ciò che impresissiona è la sua imprevedibilità. Alla 20enne di Montreal piace cambiare direzione e velocità ai suoi colpi. Questo, e il modo in cui attacca le palle velocemente, fanno di lei un'avversaria difficile da affrontare, e molte avversarie lo hanno sperimentato proprio di recente a Wimbledon.

E per quanto riguarda Pospisil? Il 24enne della British Columbia (ma ora residente alla Bahamas per motivi fiscali) sta seguendo le orme di una leggenda del doppio canadese come Daniel Nestor. A differenza del suo connazionale canadese che si ritirò piuttosto presto, Pospisil ha la gioventù dalla sua parte, e vuole diventare un nome importante nel circuito ATP soprattutto nel doppio.

Con gli US OPen che sono ormai dietro l'angolo, sarà interessante vedere cosa riuscirà ad ottenere questo interessante contingente canadese.

Scommetti sui tornei ATP e WTA in corso cliccando qui!