US Open femminili: 10 cose da sapere



10. Serena Williams è la favorita n°1 per vincere gli US Open femminili, dopo essersi assicurata gli ultimi tre tornei del Grande Slam. 

9.  L'americana l'anno scorso ha battuto Victoria Azarenka- che era alla sua prima finale "americana"- per 6-2, 2-6, 7-5 qui a Flushing Meadows (video sotto).

8. La numero due al mondo Azarenka, ha vinto due degli ultimi tre tornei dello Slam giocati su cemento ( in entrambi i casi si è trattato degli Australian Open). 

7.  Maria Sharapova (quest'anno assente) ha interrotto i rapporti con Jimmy Connors- il suo nuovo allenatore- dopo appena una partita. La russa ha perso nel match iniziale del Cincinnati Open con Sloane Stephens.

6.  La Sharapova non è più andata in finale dopo aver vinto a Flushing Meadows nel 2006. Da allora, solo una volta ha raggiunto la seconda settimana di gioco (2012).

5.  La numero quattro al mondo, Agnieszka Radwanska, è arrivata alle semifinali di Wimbledon questa estate, ma agli US Open, non è mai andata oltre il quarto turno. In carriera però, la polacca ha vinto nove tornei sul cemento.

4.  La ventenne americana Sloane Stephens, ha raggiunto le semifinali a Melbourne lo scorso gennaio, e finora è il suo miglior risultato in tornei del Grande Slam.

3. La numero uno britannica Laura Robson, non ha ancora vinto un titolo quest'anno e per ora, il miglior risultato rimane il quarto turno raggiunto a Wimbledon. 

2.  Melbourne, è stata la prima finale di un torneo del Grande Slam per la Na Li, dopo che la cinese aveva vinto gli Open di Francia nel 2011. La Li ha poi raggiunto le semifinali a Toronto e vinto a Shenzhen quest'anno.

1. Petra Kvitova ha vinto 20 partite su 32 sul cemento in tornei del Grande Slam e il suo miglior risultato finora, sono state le semifinali agli Australian Open del 2012. 

Se vuoi scommettere sugli US Open, clicca qui