WTA Paris Open Betting: Puntiamo sulla Vinci e la Arvidsson


 

Lunedì non è stato certo positivo per i miei pronostici, non avendone indovinato neanche uno di quelli consigliati per il primo giorno del Torneo di Parigi.

Dodici mesi fa, c'erano stati ben tre vittorie di tenniste non favoriti su quattordici incontri al primo turno del Torneo di Parigi, e uno di quelli era stato un ritiro.

ll programma parigino di martedì vede Julia Goerges e Roberta Vinci scendere in campo, e la seconda è una delle mie favorite per la vittoria odierna.

La Vinci giocherà con Simona Halep, nella ripetizione dell'incontro che la tennista italiana vinse qui l'anno scorso in maniera abbastanza agevole. L'indoor poi, non è certo il terreno preferito dalla Halep e questo potrebbe favorire ancor più la Vinci.

La rumena non è mai riuscita a passare al secondo turno di un torneo indoor. E' vero l'anno scorso ha battuto la Vinci a Barcellona, ma è molto difficile che si ripeta oggi a Parigi.

Lo stato di forma della Halep poi, per questo inizio 2013, non è certo buono. Ha vinto due partite con avversarie di basso livello ma ha perso anche due incontri in maniera netta con Sloane Stephens.

La Vinci ha invece iniziato bene il suo 2013, con delle buone prestazioni sia a Sydney che poi a Melbourne dove è stata eliminata dalla Vesnina ( ricordando poi che ha vinto anche il torneo di doppio degli Australian Open in coppia con la Errani). Oggi non dovrebbe avere particolari problemi contro la Halep.

Il secondo incontro invece sul quale vogliamo concentrarci è quello che riguarda Sofia Arvidsson, che è sempre stata molto brava in indoor. E' in vantaggio già 3-0 negli incontri disputati finora con l'avversaria di oggi, Alize Cornet, nella ripetizione del match che si è giocato nel primo turno dell'anno scorso qui a Parigi.

La Arvidsson ha un record di 13-3 nei tornei indoor nel 2012, con una vittoria a Memphis e una semifinale ottenuta al Torneo di Mosca.

La speranza di casa Cornet invece, ha perso al primo turno per tre anni di fila qui a Parigi. Forse non ama particolarmente venir a giocare nella capitale francese, visto che anche i suoi numeri al Roland Garros sono piuttosto negativi.

Ha un record di 3-5 nei tornei indoor ed è stata battuta nettamente dalla Arvidsson nel loro incontro due anni fa qui a Parigi.

La Arvidsson ha iniziato il 2013 alla grande, battendo Sam Stosur a Brisbane, ma poi non ha più vinto una partita.Un ritorno all'indoor potrà sicuramente favorirla.

 

L'accoppiata Vinci/Arvidsson pagherebbe attorno a 1.82.

Best Bet

Back Vinci and Arvidsson in a double at 1.82